390544873399

info@crossfitcervia.com

Spread the love
Eccoci qua, non si parla d’altro. Quando si sente nominare la parola Dieta subito dietro in questo periodo c’è la domanda: “ma la keto? L’hai sentita nominare? Ma funziona? Ma cos’è?”.

Senza nessuna pretesa in questo articolo cercherò di aiutarvi a fare un po’ di chiarezza sulla dieta del momento!

Innanzi tutto guardiamo brevemente la distribuzione dei macronutrienti delle diete più conosciute:

Dieta a zona:
40% carbo
30% proteine
30% grassi

Paleo Dieta:
20% carbo
40% proteine
40% grassi

Dieta low carb
10% carbo
40% proteine
50% grassi

Dieta Ketogenica:
5% carbo
20% proteine
75% grassi

Quindi per Dieta Ketogenica si intende una dieta composta principalmente da grassi, una piccola parte di proteine e praticamente quasi niente carboidrati.

Cosa significa questo e che impatto ha sul nostro metabolismo e sui nostri livelli energetici?

Forse non tutti sanno che: esistono prevalentemente due fonti di energia, il glicogeno, che deriva dagli zuccheri ovvero dai carboidrati, e i corpi ketonici, che derivano dai grassi.

Il glicogeno deriva da fonti esterne, ovvero il cibo, i corpi ketonici invece possono essere prodotti dal nostro corpo in maniera autogena, è quindi energia che autoproduciamo.
In particolare durante un periodo di digiuno prolungato, in assenza della fonte primaria di energia che è il glicogeno, il corpo per sopravvivenza crea una sua forma di energia, i corpi ketonici appunto.

Per farla semplice: i corpi ketonici sono il risultato della commistione tra acidi grassi (che vengono prodotti dal grasso immagazzinato dal nostro corpo) con altri enzimi.

Quindi: la prima fonte di energia per il nostro corpo è il glicogeno, che deriva dai carboidrati, ma quando non ne abbiamo, perché stiamo digiunando o perché facciamo una dieta praticamente quasi priva dei carboidrati, il nostro corpo per sopravvivere si crea la sua forma di energia: i corpi ketonici.

Per farlo va a prendere le riserve di grasso. Inoltre, l’insulina, che è l’ormone responsabile dell’immagazzinamento dei grassi, viene stimolata dall’ingestione di carboidrati, mangiando pochissimi carboidrati non stimolerò l’insulina e quindi sarò più magro.

Ma quindi se facciamo la ketogenica diventiamo più magri?!

In realtà non è proprio così. Perché, sfortunatamente, l’insulina non è il solo ormone responsabile dell’immagazzinamento dei grassi (ovvero dell’energia).
E’ però vero che mangiare proteine e grassi sazia prima, quindi si tende a mangiare di meno…. Quindi…. Si dimagrisce… si perché è sempre una questione di bilancio energetico: se mangio meno di quello che consumo dimagrisco, viceversa ingrasso.

I vantaggi di una dieta chetogenica non sono quindi quelli di dimagrire, processo che abbiamo visto viene governato da N-mila cose, ma sono senz’altro quello di curare malattie legate alla insulino-resistenza e sindromi metaboliche. Quindi è provato da numerosi studi citati da CrossFit nella pagina e negli articoli in cui se ne parla, che una dieta ketogenica ha un effetto di riduzione del diabete di tipo 2 e anche in alcune malattie mentali.

E per la performance?
Dovete sapere che il nostro corpo quando fa uno sforzo di qualsiasi tipo, prima di tutto attiva il metabolismo dei carboidrati, ovvero utilizza il glicogeno, poi, quando lo ha finito, inizia ad utilizzare le riserve di grasso (corpi ketonici) per andare avanti nello sforzo.

Quindi in uno sport di resistenza fare una dieta che allena il corpo ad utilizzare al massimo le riserve di grassi come fonte energetica, può avere un vantaggio. Stiamo parlando però di sport di endurance.

Per tutti gli sport di potenza, CrossFit, sollevamento pesi, basket, tennis etc etc, in partica tutti gli sport che non siano la maratona, il triathlon o simili, la fonte primaria di energia per il corpo è e rimane il glicogeno.

“Ma io nel sito di CrossFit leggo sempre che ne fanno una gran pubblicità come la dieta corretta….”
Si, è vero, ne fano pubblicità come la dieta corretta per ridurre le malattie croniche come il diabete dei tipo 2, che sapete essere da sempre uno degli obiettivi primari dei CrossFit.

Ma se parliamo di performance, se parliamo di avere la necessaria energia per stare al mondo e fare bene un workout al giorno, è assolutamente necessario utilizzare il glicogeno, e quindi mangiare carboidrati!!

Giorgia Donato
Owner CrossFit Cervia
Crossfit Level 3 Trainer

? PRENOTA SUBITO LA TUA LEZIONE DI PROVA GRATUITA a CROSSFIT CERVIA?