390544873399

info@crossfitcervia.com

Spread the love

Come affrontare i primi 5 minuti della tua giornata

I primi cinque minuti dopo il risveglio determineranno che tipo di giornata sarà.

Potresti pensare, non sono una persona mattiniera, le mie mattinate sono sempre orribili, e potremmo andare avanti elencando tutto ciò di negativo che sei portato a pensare quando pensi al momento del risveglio mattutino. Tutto questo però è estremamente controproducente, perché porta ad uno stato mentale di negatività.

Per noi è assolutamente necessario ogni giorno, ogni mattina (quindi nei primi cinque minuti) compiere azioni che ci predispongano e ci preparino ad una giornata che parte con positività e ad avere successo.

Non c’è negoziazione su questo: non puoi permetterti di sprecare nessun minuto della tua giornata.

ASSOLUTAMENTE NO!

Non abbiamo intenzione di dirti quando far suonare la sveglia o quando si dovrebbe premere il pulsante snooze.

Siamo tutti abbastanza maturi da renderci conto che in realtà dobbiamo svegliarci per iniziare la giornata!

Tuttavia, una volta sveglio, abbiamo una sceneggiatura da farti recitare nei primi cinque minuti.

È una combinazione di yoga, meditazione, esercizio fisico e realizzazione del compito.

Fallo ogni mattina per due settimane: creerai una sana abitudine e proverai un senso di realizzazione ogni giorno che massimizzerà il tuo successo.

Il Primo Minuto: il Risveglio
Quando la sveglia suona, rimani a letto e rotola sullo stomaco, tira le ginocchia al petto e mettiti in posizione fetale (la Posa del bambino): da questa posizione, tira il torace verso le cosce e posiziona la fronte sul cuscino.
Porta le braccia sopra la testa e inspira lentamente attraverso il naso e mentre espiri, lascia che il tuo sedere si avvicini ai talloni.

Fai 7 respiri: inspirazione di 4 secondi, pausa di 1 secondo, espirazione di 4 secondi.

Mentre respiri, esegui una scansione del corpo.
Inizia dai tuoi piedi e lavora fino alla cima della tua testa.
Devi sentire a turno ogni singola parte del tuo corpo.

L’intento è quello di incoraggiare una respirazione consapevole, introdurre movimenti semplici e capire come ti senti.

Ti unisci, ti rilassi e ti concentri sulla tua giornata.

Minuto uno – due: il Completamento
Ora alzati e rifai il letto.

Quando prepari il tuo letto per la prima volta al mattino, porti a termine con successo la prima attività della giornata.

Se dal minuto successivo la tua giornata sarà comunque un disastro, quando tornerai a casa vedrai il letto fatto.

Saprai che avevi iniziato bene la giornata e che la finirai altrettanto bene.
Sembra ridicolo ma funziona!

Minuto due – tre: Grande
Ci siamo uniti al giorno, abbiamo compiuto la prima attività con successo, ora è il momento di diventare grandi.

Posiziona i piedi sotto i fianchi e le ginocchia leggermente piegate.
Piegati in avanti e rilassa la testa e il collo.
Mentre inspiri, pensa alla colonna vertebrale e alla schiena, poi mentre espiri, sposta lentamente la testa più vicino ai tuoi piedi.

Se ti manca la tensione nella parte bassa della schiena e nei muscoli posteriori della coscia, raddrizza di più le gambe.
Usa lo stesso schema di respirazione del tuo primo minuto.
Fai 7 respiri: inspirazione di 4 secondi, pausa di 1 secondo, espirazione di 4 secondi.
Mentre respiri, inizia a concentrarti sulla giornata.

Ok, ora ritorna in posizione eretta. La cosa sorprendente è che dopo questo esercizio, ti sentirai più alto!
Fisicamente non hai fatto nulla di straordinario, ma mentalmente ti sentirai più grande e questo significa molto!
Un altro traguardo per iniziare la giornata!

Minuto tre – quattro: Tempo di Decisione
Questo compito comporta un po’ di preparazione la sera prima.
Hai bisogno di un quaderno e una penna accanto al tuo letto!

L’organizzazione è un’abilità che si allena, non è un dono della natura.

Durante l’ultimo minuto hai iniziato a pensare a cosa porterà il giorno, ed ora è il momento di scrivere le prime tre cose a cui hai pensato.

Questa è una rapida organizzazione della tua giornata. Wow, tre minuti fuori dal letto e hai già fatto un sacco di cose!!

Qual è il compito più importante che devi assolvere oggi?
Qual è il secondo?
Come ti senti?
Ricorda che hai 60 secondi; ciò significa che l’intuizione e l’azione sono la chiave.
Non stai scrivendo un romanzo!
Usa una valutazione basata sulla percentuale dei tuoi sentimenti.
Hai fatto una scansione del corpo e sei sveglio da pochi minuti.
Non rimanere incastrato nei dettagli: è importante avere un quadro generale e i compiti principali ben chiari.

Esempio:

Scrivi il post del blog “I primi cinque minuti”
Taglia l’erba
Mi sento al 90%

Minuto Quattro-Cinque: mi sento sparato fuori da un cannone
È tempo di allenamento!

Hai letto correttamente: è ora di fare il WOD più corto del mondo!

quanti più giri possibile in un minuto di:

2 Air Squats

2 Push-Up

In questo minuto di allenamento ti scrollerai di dosso la nottata, aumenterai il flusso sanguigno e darai una sferzata di energia al tuo corpo!!
Sarà come essere sparato fuori da un cannone!!

I Cinque minuti sono finiti e sei pronto per la giornata!
L’ultima cosa che devi fare è sorridere e dire a te stesso: Gestirò la mia giornata, il mio modo di pensare e il mio successo!
Oggi sarà una bella giornata e sono grato per tutto ciò che ho e per le opportunità che ho di fronte.

Bene, questa è una grande spiegazione e sceneggiatura per i primi cinque minuti della tua giornata.

Come abbiamo detto, è una miscela di un bel po ‘di cose in cinque minuti, ma il risultato finale ti aiuterà ad essere una persona migliore!

Provalo e facci sapere come ti senti!